Torna all'Elenco
Oltre 1,16 milioni di moduli FV Astronergy collegati alla rete nella Cina nordoccidentale
09-21 2023  673visualizzazioni

Una foto aerea immortala il Progetto Complementare Multienergetico di Tacheng, nella regione autonoma dello Xinjiang Uygur, nella Cina nordoccidentale. [Foto/team di assistenza post-vendita di Astronergy]

 

Con l’allacciamento alla rete della seconda fase del Progetto Complementare Multienergetico di Tacheng (di seguito il “Progetto di Tacheng”), avvenuta il 19 settembre, oltre 1,16 milioni di moduli FV Astronergy hanno iniziato la loro missione per generare energia verde presso l’impianto solare da 642 MWdc nella regione autonoma dello Xinjiang Uygur, nella Cina nordoccidentale.

 

Il Progetto di Tacheng, il maggiore progetto di generazione di energia fotovoltaica dello Xinjiang, è stato realizzato da China Huadian Corporation LTD. come parte di una base di energia pulita complementare su larga scala, digitale e multienergia, per generare elettricità verde e svolgere un controllo della desertificazione assistito dal FV.

 

Per la seconda fase del progetto di Tacheng, che avrà una produzione di elettricità stimata pari a 1 miliardo di kWh annui, Astronergy ha fornito moduli FV da 642 MWdc della serie ASTRO. Grazie all’utilizzo del FV per l’energia verde, il progetto consentirà un risparmio annuale di circa 300.000 tonnellate di carbone standard e una riduzione delle emissioni di anidride carbonica di circa 780.000 tonnellate.

 

Inoltre, l’area ombreggiata delle zone di produzione di energia FV potrebbe contribuire a ridurre l’evaporazione dell’umidità del suolo, diminuire la velocità del vento, fermare la sabbia in movimento, creare condizioni favorevoli alla crescita della vegetazione e promuovere l’integrazione e lo sviluppo sostenibile di nuova energia e dell’ecologia -ha dichiarato il costruttore del progetto- ottenendo un enorme vantaggio in termini di energia verde, migliori condizioni ambientali e minore tasso di inquinamento.

 

Guardando al futuro, la Cina nordoccidentale si arricchirà di terreni verdi con gli sforzi di Astronergy, e il sogno di un mondo più verde sarà più vicino anche grazie alla partecipazione di questa società.