Torna all'Elenco
La neutralità delle emissioni di carbonio è l'unico grande obiettivo a cui tendere, ha dichiarato Astronergy in occasione di un evento di settore.
01-11 2024  211visualizzazioni

Durante l'indispensabile processo di raggiungimento del picco di emissioni di carbonio e degli obiettivi di neutralità delle emissioni di carbonio in Cina e dell'obiettivo di Parigi in materia di temperatura, la domanda di nuove energie continuerà ad aumentare e il relativo mercato si svilupperà e cambierà rapidamente, ha dichiarato il Dr. Chuan Lu, CEO di Astronergy, in occasione di un evento di settore tenutosi l'11 gennaio. Per raggiungere l'obiettivo finale di un mondo a zero emissioni di carbonio, Astronergy e le altre società di energia verde del Gruppo CHINT continueranno a inseguire le frontiere tecnologiche per un futuro migliore, verde e sostenibile, nonostante il mercato sia in continua evoluzione e in difficoltà.

 

Come parte importante del settore dell'energia verde del Gruppo CHINT, Astronergy si dedica alla ricerca e allo sviluppo, alla produzione e alla vendita di moduli fotovoltaici ad alta efficienza. Astronergy ha ottenuto grandi vantaggi grazie alle strutture del Gruppo CHINT nella catena completa dell'industria fotovoltaica, dal silicio al funzionamento e alla manutenzione delle stazioni di generazione solare.

 

Di fronte alle correnti di concorrenza sempre più agguerrite, all'eccesso di capacità produttive, alle politiche più restrittive e alle questioni geopolitiche, il Dr. Chuan Lu ha affermato nella sua presentazione che abbiamo davanti a noi tre strade per uno sviluppo sostenibile e di alta qualità.

In qualità di operatore del settore dell'energia verde, il Dr. Chuan Lu ha annunciato che è necessario promuovere lo sviluppo integrato di diverse nuove forme di energia per utilizzare al massimo i vantaggi delle nuove energie in diversi scenari applicativi per una vera società a zero emissioni di carbonio. Ha aggiunto che la ricerca odierna non è ancora sufficiente per la formazione di un ciclo chiuso di nuove energie che possa influenzare ogni industria e ogni cittadino; è necessario intraprendere azioni concrete.

 

Secondo la presentazione del dottor Chuan Lu, in alcune aree in via di sviluppo ci sono ancora molte possibilità di sviluppare nuove strutture a sostegno dell'energia per ogni forma di agricoltura e collegamenti nella vita quotidiana. E tutti questi elementi potrebbero anche essere una parte fondamentale di un mondo a zero emissioni di carbonio.

 

"Inoltre, la cooperazione tra i Paesi è ancora il punto debole per la disposizione complessiva dei tipi di nuove energie. Possiamo notare che molte politiche in alcuni Paesi possono influenzare negativamente il coinvolgimento delle aziende estere", ha detto il dottor Chuan Lu, "e stiamo espandendo le relazioni con le aziende di tutto il mondo per sviluppare le capacità estere a monte e a valle della catena dell'industria fotovoltaica per aiutare lo sviluppo locale attraverso le tecnologie, le opportunità di lavoro e le tasse. Si tratta di un percorso essenziale per quasi tutte le aziende del settore delle nuove energie per espandere le attività in tutto il mondo e favorire l'obiettivo di un futuro a zero emissioni di carbonio".

 

In qualità di azienda produttrice di nuove energie che si sta espandendo in tutto il mondo, Astronergy e tutte le altre aziende del Gruppo CHINT stanno compiendo sforzi di alta qualità per un futuro sostenibile. E di sicuro, tutte queste aziende non si fermeranno mai fino a quando l'obiettivo della neutralità delle emissioni di carbonio non diventerà realtà.